Il sito Italia Cashless è online: Cashback e lotteria non hanno più segreti

Il Piano Italia Cashless, che comprende il Cashback di Natale, il Cashback 2021, il Super Cashback e la Lotteria degli Scontrini, adesso ha un sito Web dedicato dove il cittadino può trovare tutte le informazioni necessarie: si tratta di cashlessitalia.it, è stato registrato il 26 ottobre scorso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri ed è ora online.

Con lo slogan “Guadagni, vinci e cambi il Paese“, il nuovo sito del Governo serve soprattutto a fare chiarezza dopo le tante indiscrezioni circolate nei giorni scorsi. Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del decreto sul Cashback, infatti, ormai è tutto definito ed è possibile dare agli utenti informazioni chiare e definitive. Nello stesso sito, inoltre, si trovano anche informazioni sullo SPID e sulla CIE e i link al Play Store e all’App Store per scaricare le App IO per Android e iOS. La grafica è più “promozionale” che informativa, va detto, e le prestazioni del sito non sono eccezionali, ma le informazioni sono complete.

Cashback, Extra Cashback e Super Cashback: cosa devi sapere

Il Cashback ordinario è previsto, a partire da gennaio 2021, per tutti gli acquisti (per qualunque bene e servizio) effettuati in un lugo fisico (non vale per gli acquisti online) fatto con carte e app di pagamento. Il sito Italia Cashless menziona esplicitamente quali sono gli acquisti che non valgono ai fini del cashback:

  • acquisti online
  • acquisti necessari allo svolgimento di attività imprenditoriali, professionali o artigianali
  • acquisti effettuati agli sportelli ATM (es. ricariche telefoniche)
  • bonifici SDD (SEPA) per gli addebiti diretti su conto corrente
  • pagamenti ricorrenti, con addebito su carta o su conto corrente

Per tutti gli acquisti validi, che dovranno essere almeno 50 a semestre, avremo diritto ad un cashback pari al 10% della somma spesa ma non oltre i 150 euro. Ogni rimborso, quindi, non potrà superare i 15 euro neanche se l’importo pagato è superiore a 150 euro. Il rimborso è semestrale e non può superare i 150 euro in totale a semestre (quindi non più di 300 euro ogni anno).

Per partecipare all’iniziativa bisogna essere maggiorenni e risiedere in Italia. Per i nuclei familiari, invece, i rimborsi si sommano perché vengono calcolati su base individuale: un single può arrivare a 150 euro, una coppia a 300 euro, madre, padre e figlio maggiorenne a 450 euro e così via.

Quello che invece il sito Italia Cashless non chiarisce, però, è se la stessa carta può essere registrata ai fini del cashback da più persone o se ognuno dovrà pagare con una carta diversa.

L’Extra Cashback di Natale ha le stesse regole di quello ordinario, ma vale per gli acquisti fatti a dicembre 2020. C’è anche la data d’inizio: dall’8 dicembre in poi le spese fatte con carta o app verranno conteggiate ai fini del cashback. Il rimborso verrà accreditato con bonifico “nei primi mesi del 2021“, sul conto registrato con l’app IO.

Il Super Cashback, a differenza di quello ordinario e dell’Extra Cashback di Natale, non è automatico e non è per tutti. E’ una sorta di concorso con un premio da 1.500 euro a semestre (quindi un massimo di 3.000 euro l’anno) riservato ai primi 100.000 cittadini che hanno fatto, in un solo semestre, il maggior numero di acquisti validi ai fini del cashback.

L’importo dell’acquisto non ha valore: “un caffè vale come un televisore“. L’importante sarà rispettare i semestri:

  • 1° Semestre – dal 1° gennaio – 30 giugno 2021
  • 2° Semestre – dal 1° luglio – 31 dicembre 2021
  • 3° Semestre – dal 1° gennaio – 30 giugno 2022

Il Super Cashback verrà erogato sullo stesso IBAN indicato dal cittadino tramite l’app IO.

Quali carte e app sono valide ai fini del Cashback

Nella fase iniziale, specialmente ai fini dell’ottenimento del Cashback di Natale, bisognerà stare attenti a come si paga perché non tutti i sistemi saranno disponibili sin da subito: per il Cashback di Natale valgono solo gli acquisti fatti con carte di credito, carte di debito, PagoBancomat e Satispay.

Da gennaio, quando partirà il Cashback ordinario, sarà possibile usare le app Bancomat Pay e, ancora dopo, Apple Pay, Google Pay e carte e app che aderiranno all’iniziativa.

Lotteria degli scontrini

Infine, nel sito Italia Cashless c’è anche una piccola sezione dedicata alla Lotteria degli Scontrini. Come è noto per partecipare alla lotteria non è necessario pagare con carta o con app: vanno bene anche i contanti.

Tuttavia partecipare alla lotteria usando strumenti di pagamento digitale rende tutto più semplice perché i biglietti virtuali per partecipare alle estrazioni vengono generati automaticamente. Per conoscere tutti i dettagli relativi alla Lotteria degli Scontrini puoi leggere il nostro speciale.

Circa Redazione

Riprova

Meteo, finanza, farmaci: la rivoluzione del computer quantistico è iniziata

Da tempo, ormai, sentiamo parlare di computer quantistici. Dalla medicina, alla finanza passando per la meteorologia, sono …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com