Il Salva-Stati spacca il M5s: tre senatori pronti a passare con la Lega

Tre senatori M5s passano alla Lega? Dopo il via libera della maggioranza sul Salva-Stati, la discussione tra gli esponenti grillini è diventata molto accesa. Le ultime indiscrezioni parlano di addii in vista per il partito di Luigi Di Maio. I sicuri al momento sembrano essere tre ma in futuro se ne potrebbero aggiungere un paio. Defezioni importanti per la maggioranza a Palazzo Madama visto che i numeri erano contati già in partenza. L’asticella resta fissata a 161 con la risoluzione del Mes che resta in bilico. M5s e PD cominciano a fare i calcoli per vedere se riescono a passare indenni anche questo scoglio importante.

 Francesco Urraro, Ugo Grassi e Stefano Lucidi. Sono questi i senatori pronti a separarsi dal M5s e passare alla Lega. Una scelta che fa ‘gongolare’ Matteo Salvini, pronto a dare il benvenuto ai tre senatori che rafforzano la presenza del partito di via Bellerio a Palazzo Madama. La separazione era nell’aria da diverso tempo vista la posizione completamente diversa dei tre rispetto al M5s. Nessun annuncio ufficiale per il momento ma il comunicato potrebbe arrivare nelle prossime ore.

 Le defezioni in maggioranza, però, non sembrano essere finiti qui. Altri due, infatti, sarebbero pronti a dire addio al M5s e sposare un nuovo progetto. Si tratta di Luigi Di Marzio e Gianluigi Paragone. Il futuro del primo continua ad essere un mistero mentre il secondo sembra essere pronto a trasferirsi alla Lega. L’attuale senatore pentastellato non ha mai nascosto la sua contrarietà all’accordo con il PD. Per lui, quindi, si potrebbero aprire le porte di via Bellerio con il M5s che inizia a perdere dei pezzi importanti per il futuro di questo governo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com