Il primo volo dell’aereo anfibio più grande del mondo

La Cina ha testato  con successo il più grande aereo anfibio al mondo: si tratta dell’AG600, 37 metri di lunghezza per 38,8 metri di apertura alare, la stessa di un Boeing 737. L’aereo è decollato dall’aeroporto di Zhuhai, nella provincia meridionale di Guangdong, ed il volo di prova è durato circa un’ora. Secondo l’emittente Global televisione network, l’AG600 – per la cui costruzione ci sono voluti otto anni – sarà impiegato soprattutto per spegnere gli incendi e per operazioni di salvataggio marittimo.

‘Il successo del volo inaugurale fa della Cina uno dei pochi Paesi al mondo in grado di sviluppare un grande aereo anfibio’, ha rivendicato con l’agenzia di stampa Xinhua il responsabile del progetto, Huang Lingcai. Secondo i media di Pechino, al momento sono stati ordinati 17 mezzi all’azienda di stato che li produce. James Char, analista militare all’Università tecnologica di Singapore, ha spiegato al Guardian che la capacità di volo per 4.500 chilometri dell’AG600 e la capacità di atterrare e decollare dall’acqua lo rendono adatto ad essere dispiegato sulle isole artificiali cinesi che Pechino sta costruendo nel mare della Cina meridionale, al centro di una contesa diplomatica con Filippine, Malaysia e Vietnam.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com