Il primo gol australiano di Del Piero non salva il suo Sydney

 

Una punizione perfetta. Una pennellata alla ‘Pinturicchio’ che fa esplodere la gioia dei trentacinquemila spettatori dell’Allianz Stadium  di Sydney per il primo gol della sua carriera nel calcio australiano. Ma la prodezza di Alessandro Del Piero non basta al Sydney FC per evitare la sconfitta casalinga per 3-2 contro il Newcastle Jets . L’ex capitano della Juventus si esibisce in uno dei pezzi forte del proprio repertorio. E’ il 25’ del primo tempo e la squadra di casa è sotto di un gol. Il 37enne attaccante italiano si procura un calcio di punizione da circa 25 metri sul centro-sinistra: destro perfetto, la palla scavalca la barriera e finisce in rete. Il momentaneo pareggio viene salutata con un boato dai tifosi del Sydney. Ma la prodezza di Del Piero non basta. Prima dell’intervallo  gli ospiti tornano in vantaggio con Emile Heskey (41′). I padroni di casa non sono in grado di costruire il gioco, perdono troppi palloni, la difesa non gira e solo alcuni ‘miracoli’ del portiere evitano una figuraccia ancora più preoccupante davanti al pubblico di casa. I tifosi del Sydney devono solo accontentarsi delle giocate di classe di Pinturicchio che sembra essere un predicatore nel deserto. La partita termina 3 a 2 per Newcastle Jets e l’assalto finale dei padroni di casa, trascinati da Del Piero, non riesce a rompere il muro difensivo degli ospiti. 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com