Il prefetto Valentini a Procida

Procida. Particolarmente partecipato il consiglio comunale straordinario, che è stato convocato per la visita sull’isola di sua eccellenza dott. Marco Valentini, prefetto di Napoli.

Nel corso dell’atteso incontro con i comuni, che rientra nell’ambito degli incontri istituzionali di conoscenza del territorio e di vicinanza alle comunità locali, il neo prefetto, che è stato ufficialmente accolto al porto dal primo cittadino Dino Ambrosino e dalle autorità militari per raggiungere quindi il municipio procidano in via Libertà, ha presentato un articolato intervento.

Dopo i saluti di rito e i ringraziamenti a nome della comunità da parte del sindaco, Valentini ha stigmatizzato punto per punto l’importanza della legalità e il ruolo fondamentale della sicurezza, nel contesto dell’isola “piccola” del golfo di Napoli con la sua realtà è le sue specificità, nell’ambio più generale della Campania.

Non sono mancati mirati accenni alle varie problematiche delle realtà insulari ed in particolare a quelle post emergenza covid-19, sulle quali si è soffermato Valentini, insediato a fine gennaio, poco prima della pandemia.

La visita ufficiale ha fornito l’occasione  altresì per far conoscere al neo prefetto di Napoli, il territorio isolano, con il suo mare  incantevole, incastonato tra le perle del golfo partenopeo, la sua storia e le tradizioni locali.

Ultimata l’assise nella casa comunale, il prefetto ha visitato la locale stazione dei Carabinieri, poi la bellissima Abbazia di Terra Murata e infine lo storico e suggestivo Palazzo D’Avalos, edificio rappresentativo di Procida.

Teresa Lucianelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com