Il New York Times: Trump ha un conto corrente in Cina

Donald Trump ha conti correnti in tre paesi stranieri: oltre alla Gran Bretagna e all’Irlanda, c’è anche la Cina. Lo rivela il New York Times, sottolineando che il conto cinese è controllato dalla Trump International Hotels Management Llc, che fra il 2013 e il 2015 ha pagato 188.561 dollari in Cina. La rivelazione arriva mentre il presidente Usa cerca di dipingere Joe Biden come “debole” nei confronti di Pechino.

Intanto, durante un comizio in Pennsylvania, uno degli stati chiave nella corsa alla Casa Bianca, Donald Trump ha attaccato Joe Biden e Kamala Harris. Davanti ai suoi fan a Erie il presidente Usa mostra un video in cui il candidato democratico e la sua vice bocciano il fracking. Un eventuale divieto peserebbe molto sull’economia della Pennsylvania, che vedrebbe svanire centinaia di migliaia di posti di lavoro. “Questa è un’elezione fra la super ripresa economica di Trump e la depressione di Biden”, dice il tycoon.

Joe Biden – ha detto ancora – “vuole chiudere l’America. Guardate i nostri numeri rispetto a quelli dell’Europa” sul coronavirus. Il presidente loda la risposta della sua amministrazione alla pandemia: “Abbiamo salvato milioni di vite”, dice.

Circa Redazione

Riprova

Biden e team in attesa del 14 dicembre

Settimana decisiva – intanto – per il futuro governo di Biden. Ufficializzato il team che …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com