Il Manchester United esonera Mourinho

José Mourinho non è più l’allenatore del Manchester United. L’annuncio arriva dal club inglese con un breve comunicato sui suoi profili social. “Il Manchester United ha annunciato che José Mourinho ha lasciato il club. Vogliamo ringraziarlo per il lavoro svolto in questo periodo – recita la nota ufficiale – e augurargli i migliori successi per il futuro”.

Non è stato precisato che lo Special One abbia lasciato i Red Devils, come farebbe capire la nota del club, o se sia stato licenziato. In Inghilterra tutti parlano di esonero per gli scarsi risultati ottenuti finora e per i rapporti difficili con alcuni suoi giocatori. E’ notissimo la mancanza di stima reciproca tra l’allenatore e l’ex juventino Paul Pogba. La formula vaga sembrerebbe essere stata utilizzata per evitare complicazioni legali visto che gli avvocati delle due parti stanno lavorando per trovare una soluzione per la rescissione del contratto e l’indennizzo che spetterà al portoghese, circa 30 milioni di euro, legato al Manchester United fino al 2020.

E’ possibile che Mourinho abbia chiesto alla società di evitare di parlare di esonero per questioni di immagine. Ma la realtà parla di una decisione unilaterale del club dopo una scia di risultati sicuramente inferiori alle aspettative: fatale per l’ex tecnico della storica triplete dell’Inter la sconfitta di domenica ad Anfield contro il Liverpool per 3 a 1.

Il Manchester nominerà un nuovo manager fino al termine della stagione in corso mentre “il club –  come si legge nel comunicato – avvierà un processo di reclutamento più approfondito per un nuovo manager a tempo pieno”. E subito è scattato il toto-successore per il prossimo anno. E sono tutti nomi importantissimi. Laurent Blanc, ex difensore del Manchester United sarebbe il favorito, come scrive il Daily Mail. L’ex ct della Francia ed ex allenatore del Paris Saint-Germain, è un buon amico di Sir Alex Ferguson e sarebbe disponibile anche da subito essendo senza contratto da due anni. Altri nomi fatti dalla stampa inglese per la panchina dello United sono quelli dell’ex tecnico del Real Madrid, Zinedine Zidane, e dell’attuale manager del Tottenham, Mauricio Pochettino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com