Il Manchester United chiede Skriniar per Lukaku: il no di Conte

Milan Škriniar per avere Romelu Lukaku. Sarebbe questa la risposta del Manchester United alle proposte dell’Inter per cedere il proprio attaccante. Il club nerazzurro, infatti, ha prospettato una doppia opportunità ai Red Devils: scambio alla pari tra attaccanti, Lukaku per Icardi, oppure un pacchetto comprendente il cartellino di Perisic e un conguaglio in denaro. Maratto avrebbe già chiuso con il giocatore di Anversa che più volte ha detto di aver preso già una decisione sul suo futuro e considerato ‘Conte migliore allenatore del mondo’. Lui si vede già nerazzurro. Ma dall’Inghilterra si è sempre risposto allo stesso modo: Lukaku va vai dal club solo per contanti e per una cifra attorno agli 80 milioni di euro. Ma ecco che i Red Devils cambiano idea e mettono sul tavolo un’altra ipotesi di affare, o meglio di scambio. Lo Uniteds  hanno bisogno di rafforzare la difesa: serve solidità a protezione dell’area di rigore. E chiedono all’Inter Skriniar. Un nome non nuovo anche perché l’anno scorso entrambi i club di Manchester avevano offerto 65 milioni di euro, incassando un no secco dall’Inter. Cui seguirà anche il no di quest’anno. Il club nerazzurro non ha cambiato idea e non ha nessuna intenzione di cedere lo slovacco. Pochi mesi fa è stato ufficializzato il rinnovo di contratto fino al 2023 che ha alzato l’ingaggio del difensore fino oltre i 3 milioni. Si tratta di un ingaggio inferiore rispetto a quanto potrebbe guadagnare allo United, ma Skriniar ha deciso di sposare la causa interista e difficilmente Antonio Conte lo farebbe partire da Milano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com