Il Manchester City è campione d’Inghilterra

Il Manchetser City per la quarta volta è campione d’Inghilterra portando a casa una Premier League avvincente e che ha visto quattro padroni prima che i Citizens mettessero definitivamente le mani su questo campionato e oggi chiudessero i conti battendo il West Ham. Di Nasri e soprattutto di capitan Kompany i gol vittoria con il capitano che prima mette la sua firma sulla partita e poi le mani sul trofeo alzandolo al cielo per la gioia dell’Etihad. È stata una Premier avvincente comandata prima dall’Arsenal, poi dal Chelsea poi dal City, quindi dal Liverpool che però si è buttato via nelle ultime partite contro Chelsea e Crystal Palace. È la vittoria di Pellegrini, del suo calcio pragmatico e spettacolare allo stesso tempo. La vittoria di una squadra fortissima in campo e nella testa che ha fatto della costanza la sua arma in più perché mentre tutte le avversarie si sono buttate vie, il City è stato sempre lì. Trascinato ora da Yaya Toure, ora da Aguero ma soprattutto da Edin Dzeko, terza scelta ad inizio campionato alle spalle di Aguero e Negredo e che invece è stato decisivo con 16 gol, molti dei quali in queste ultime settimane. È lui l’uomo copertina di questo quarto titolo. Onore comunque al Liverpool che a fari spenti, esprimendo forse il calcio più bello, è arrivato a un passo dalla Premier prima di cedere di schianto in casa col Chelsea che chiude terzo. Quarto e ai preliminari di Champions l’Arsenal. In Europa League vanno Everton e Tottenham che, vincendo contro l’Aston Villa, lascia alle spalle il Manchester United, la grande delusione di questo campionato. Retrocedono invece Norwich, Cardiff e Fulham.

Sebastiano Borzellino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com