Il City fa suo il derby di Manchester

Festa azzurra a Manchester. Il derby lo vince il Manchester City trascinato da un super Edin Dzeko.

L’attaccante bosniaco, finito nel mirino dell’Inter, realizza una doppietta.

Il City parte fortissimo e dopo un minuto va già in gol con Dzeko. Ci prova Silva ma un difensore respinge, ci prova Nasri ma la palla colpisce il palo e allora il bosniaco è il più veloce ad avventarsi sul pallone andando in gol.

Lo stesso Dzeko ci prova ancora a metà primo tempo ma il gol che chiude la partita arriva al 56’. Sul calcio d’angolo di Nasri il bosniaco irrompe in area e al volo fulmina De Gea che poi capitola per la terza vola al 90’ sul destro di Yaya Toure.

Con questa vittoria il City sale a 66 punti, a meno tre dal Chelsea ma con due partite in meno che potrebbero significare sorpasso.

Pareggio beffa per l’Arsenal che viene stoppato dallo Swansea. Dopo il vantaggio gallese con Bony, i gunners ribaltano la partita in un minuto, tra il 72’ e il 73’, grazie a Podolski che, entrato dalla panchina, prima pareggia e poi serve Giroud per il vantaggio dei londinesi. Ma la beffa arriva al 90’ con l’autogol di Flamini che rallenta ancor di più la corsa dell’Arsenal che adesso deve guardarsi le spalle dall’Everton.

I toffies hanno vinto 3 a 0 a Newcastle portandosi a meno sei dall’Arsenal ma con una partita in meno rendendo ancora più avvincente la lotta al quarto posto che vuol dire Champions League.

SEBASTIANO BORZELLINO

Circa redazione

Riprova

Coronavirus, Anaoo-Assomed: “E’ emergenza posti letto internistici”

L’epidemia da Covid ha rivoluzionato, in pochi mesi, l’assetto standard del nostro sistema di cure, …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com