Il cinema nel week end: oggi in sala tre prime visioni

Commedia, Avventura, Fantascienza, Triller e Spionaggio. Questo week end le sale cinematografiche riescono a soddisfare tutti i gusti degli appassionati del cinema d’autore. Da questa sera tre sono i film in prima visione assoluta degni di nota per i cinefili più esigenti.

La Sorgente dell’Amore. In un piccolo villaggio, tra il Nord Africa e il Medio Oriente, le donne, fin dall’alba dei tempi vanno a cercare l’acqua alla fonte, che si trova in cima alla montagna. Una giovane sposa, Lelia, per far si che siano gli uomini a farsi carico di questo compito, propone alle donne di fare lo sciopero dell’amore: niente più sesso e niente più coccole, fino a quando gli uomini non porteranno l’acqua al villaggio.

Il regista Radu Mihaileanu mette in scena ritmo e colore. Però è privo di uno sguardo curioso, uno sguardo pronto ad abbracciare le problematiche del tema. La Sorgente dell’Amore è in concorso al Festival di Cannes 2011

John Carter. John Carter è un ufficiale dell’esercito americano reduce di una guerra civile. Dopo essersi addormentato in una grotta per sfuggire a dei guerrieri Apache, si risveglia su Marte, dove sarà protagonista di un’altra guerra civile: quella tra diverse razze che popolano il pianeta rosso.

Andrew Stanton, il regista di questo piccolo ‘kolossal’, si diverte prendendo spunto dal racconto di Edgar Rice Burroughs, Sotto le lune di Marte ma nonostante il budget da 250 milioni di dollari, John Carter non è proprio coinvolgente come si presenta, privo di un forte centro narrativo, prosegue senza colpi di scena inaspettati.

The Double. Paul Shepherdson, agente della CIA, è andato in pensione senza essere riuscito a incastrare un misterioso Killer sovietico, suo storico avversario. Ma, dopo l’omicidio di un senatore che sembra portare la firma del suddetto killer, viene richiamato in servizio per collaborare con Ben Geary, giovane agente dell’FBI. I due analizzano i crimini del passato e ricostruendo la personalità dell’assassino, scoprono che la realtà è diversa da ciò che appare.

Un triller con trame di spionaggio con un Richard Gere ancora in forma per un film d’azione.

Giovanna Laudato

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com