Il capo clan di Ostia morto a Tenerife: stroncato da un infarto in strada

È morto a Tenerife il pregiudicato siciliano Vito Triassi, legato alla cosca mafiosa dei Cuntrera-Caruana di Siculiana (Agrigento), e considerato insieme al fratello Vincenzo, capo dell’omonimo clan di Ostia, storicamente in contrasto con il gruppo Fasciani.

Triassi il 31 gennaio scorso si è accasciato a terra all’improvviso mentre era in strada a Tenerife. Aveva 62 anni.

Sul posto è intervenuta la polizia municipale. Probabilmente Triassi è stato colto da un infarto.

Circa Redazione

Riprova

‘Ndrangheta: operazione Cc nel Crotonese, 12 fermi

Un’operazione dei carabinieri del Comando provinciale di Crotone e’ in corso per l’esecuzione di un …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com