Il calendario delle tasse: ecco le nuove scadenze

Cambia il calendario del Fisco. Con alcuni emendamenti al decreto Crescita si dà il via ad una vera e propria rivoluzione sulle scadenze per quanto riguarda l’invio delle dichiarazioni dei redditi per il 2019 e per le denunce per Imu e Tasi.

Come ricorda il Sole24Ore, l’invio telematico del modello della dichiarazione dei redditi, sia per le persone fiscihe che per le società, e l’invio della dichiarazione Irap slitterebbe dal 30 settembre al 30 novembre.

Nel dettaglio la scadenza verrà estesa al 2 dicembre dato che il 30 novembre cade di sabato. Ma il calendario riporta novità anche sulle scadenze per la presentazione delle dichiarazioni Imu e Tasi. In questo senso le scadenze potrebbero slittare dal 30 giugno al 31 dicembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com