Il caldo torrido concede una tregua, ma a Ferragosto arriva Calligola

Le temperature infuocate dei giorni scorsi, ci lasciano respirare, ma solo per un breve lasso di tempo. Grazie infatti alle infiltrazioni di aria fresca provenienti dal nord del mar Baltic, Alpi e Prealpi orientali sono interessate da temporali. Le temperature gradualmente si riportano nelle medie o addirittura al di sotto: Roma sarà la grande città più calda d’Italia con ancora 34 gradi. Domani ci sarà un ulteriore calo delle temperature e al nord entro sera transiteranno dei veloci temporali. Per il resto domenica sarà in gran parte soleggiata e mite, ma proprio a cavallo del giorno di Ferragosto è atteso un nuovo aumento delle temperature per l’arrivo del sesto anticiclone africano, Caligola. Con Caligola si aggraverà l’allarme siccità, e moltissime zone supereranno i 70 giorni ininterrotti senza piogge. Le temperature aumenteranno ulteriormente giorno per giorno fino al 21-22 Agosto perché Caligola pomperà aria calda direttamente dal Marocco: si raggiungeranno i 39°C a Bologna, Firenze, Roma, e punte di 40°C al sud , Sicilia e Sardegna. Caldo e siccità continueranno ad oltranza fino al 25 Agosto al centrosud, ma probabilmente fino a fine mese, mentre al nord, dopo qualche temporale, proprio tra Sabato 25 e Domenica 26 giungerà una perturbazione più organizzata con tanta pioggia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com