Il Cad e la Terza Repubblica

La ‘Rubrica’ odierna sostanzialmente sarà sintesi e commento ai fatti del mese di Aprile, unita dalle nostre volontarie valutazioni e previsioni. Per noi i fatti più eclatanti del mese sono stati le interviste di Prodi e Davigo al Corsera. Prodi: ‘Rischiamo una stagnazione secolare. Draghi ha evitato il disastro ma ora ha finito le munizioni’.’Le riforme non si fanno per chi possiede la maggioranza’; ‘Da rottamare è solo la burocrazia’; ‘Senza Putin non si va da nessuna parte’. Premesso che Romano il 02.06.1992 faceva parte del gruppo ospite del Britannia (Draghi, Tremonti e multinazionali) che, al largo di Civitavecchia, ha svenduto l’Italia sull’altare del salvataggio degli americani, costringendola alle ‘privatizzazioni coatte’ e riducendola a sub-colonia degli yankees, quale sottoprodotto dei ‘galletti transalpini’, accogliamo con grande interesse le sue preoccupazioni sul futuro Europeo, se non si dà una prospettiva di crescita soprattutto nel Mediterraneo, così come le considerazioni sul fallimento della Seconda Repubblica. Davigo: ‘Tangentopoli non è mai finita. La differenza è che oggi i politici rubano senza vergognarsi’; ‘I Magistrati non devono impegnarsi e/o occuparsi di politica’. Siamo pienamente d’accordo, tenendo conto però che la generalizzazione è sbagliata. La corruzione è frutto di una politica integrata di prodotto formata dall’impasto politico-burocrate- consulente al netto dei pericoli di incorrere nel tritacarne del ‘diritto pubblico’. La Seconda Repubblica è servita solo a escogitare il sistema di poter rubare senza grandi pericoli e , d’accordo, senza alcuna vergogna. Con l’impasto ‘pubblico-privato’ si è consentito ai ‘Consulenti Facilitatori’ di provvedere ai dazi, tanto da passare da Tangentopoli a “Consultopoli”. L’ultimo fatto intorno alla Guidi e alla coppia Gemelli-Colicchi, ne è solo l’ultima conferma. La differenza che c’è oggi tra la Prima e Seconda repubblica è che nella Prima la ‘società delinquenziale’ chiedeva alla politica il proprio spazio, mentre oggi nella Seconda è la Politica che chiede alla ‘società del malaffare’ soldi e protezione e, quindi, ‘legittimazione inquinata …’. Il Cad su questi convincimenti ha sviluppato il volontariato professionale al servizio del disagiato, anche al riparo dei ‘consulenti tangentari’, creando il movimento politico del ‘Voi’ basato sull’ Azionariato Politico per non essere succubi dei facilitatori economici e .passare dalla Prima alla Terza Repubblica. Cosa possibile solo con il ritorno della gente onesta al voto.

Gerardo Rosa Salsano

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com