Il Bayern Monaco è campione di Germania

Il Bayern Monaco di Pep Guardiola entra nella storia.  Infatti i bavaresi stasera si sono laureati Campioni di Germania vincendo il titolo con ben sette giornate di anticipo e chiudendo i conti già a marzo. Tra l’altro, finora, senza perdere una partita.

Visto il pareggio del Borussia Dortmund, il Bayern avrebbe festeggiato il titolo a prescindere ma i bavaresi hanno voluto fare le cose in grande andando a vincere nella capitale Berlino con un netto e facile 3 a 1 sull’Herta.

Già dopo cinque minuti il Bayern è campione virtuale grazie al gol di Kross. Al quarto d’ora dopo raddoppia di testa Gotze. Ramos su rigore da un po’ di pepe alla sfida, ma al 79’ la chiude Ribery.

Strepitoso, inarrestabile il Bayern Monaco. Lo era stato già sotto la guida di Heynckes, lo è stato ancora di più quest’anno. Come detto prima, non era mai successo che una squadra vincesse lo scudetto a marzo e con sette giornate di anticipo. Il Bayern lo ha fatto. E lo ha fatto anche senza perdere (finora), pareggiando solo due volte, segnando 79 gol e subendone solamente 13.

E adesso, archiviata la pratica campionato, in Baviera si punterà e si preparerà al meglio la rincorsa alla seconda Champions consecutiva.

SEBASTIANO BORZELLINO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com