IL 30 LUGLIO “LA BOHÈME” DI PUCCINI, ULTIMO TITOLO D’OPERA AL CIRCO MASSIMO

Venerdì 30 luglio il palcoscenico del Circo Massimo (ore 21.00) ospiterà la “prima” dell’ultimo titolo del cartellone estivo del Teatro dell’Opera di Roma: La bohème di Giacomo Puccini. L’Orchestra del Lirico capitolino sarà diretta da Jordi Bernàcer. L’allestimento del Teatro dell’Opera di Roma, in collaborazione con il Palau de les Arts Reina Sofía di Valencia, è quello andato in scena alle Terme di Caracalla nel 2014 con la regia di Davide Livermore, che firma anche scene, costumi e luci. In questa produzione, grazie a giochi di tecnologia, video mapping e proiezioni, famose opere d’arte dell’impressionismo francese, da Renoir a Monet, circondano i protagonisti immergendoli in un continuum pittorico.

Colloco l’azione verso la fine dell’Ottocento – spiega Livermore – ma cerco di guardare il dramma attraverso il filtro della grande pittura francese dell’epoca. Ogni atto è dominato da una tela, o da un insieme di tele, che trasformano ciascun ambiente in una sorta di grande atelier”.

Nei ruoli principali vedremo Vittoria Yeo (Mimì), Piero Pretti (Rodolfo), Luca Micheletti ed Ernesto Petti (1 agosto) che si alternano nel ruolo di Marcello, Simone Del Savio (Schaunard), Gabriele Sagona (Colline), Sara Blanch (Musetta) e Domenico Colaianni (Benoît e Alcindoro). Maestro del Coro Roberto Gabbiani. Con la partecipazione degli allievi della Scuola di Canto Corale e della Scuola di Danza del Teatro dell’Opera di Roma.

Nell’opera in quattro quadri su libretto di Luigi Illica e Giuseppe Giacosa, da Scènes de la vie de bohème di Henri Murger e Théodore Barrière, tra le fredde soffitte parigine, il quartiere latino e il Caffè Momus, si consuma la tormentata storia d’amore di Mimì e Rodolfo, giovani squattrinati armati di coraggio e speranza. Al volgere del XIX secolo l’opera pucciniana, andata in scena per la prima volta in assoluto il 1° febbraio 1896 al Teatro Regio di Torino, apre uno squarcio tra i tetti di Parigi e racconta le misere esistenze dei bohémien, artisti entusiasti, ardenti di forti passioni per i quali l’arte non è un mestiere ma una fede.

Dopo la “prima” di venerdì 30 luglio, La bohème di Puccini torna in scena domenica 1, martedì 3 e giovedì 5 agosto. Tutti gli spettacoli iniziano alle ore 21.00.

Terna è sponsor della Stagione Estiva 2021 del Teatro dell’Opera di Roma al Circo Massimo.

 

I biglietti sono in vendita presso la Biglietteria e sul sito del Teatro dell’Opera di Roma.

Per informazioni: operaroma.it

TEATRO DELL’OPERA DI ROMA

Foto: Francesco Squeglia-Teatro dell’Opera di Roma

Opera al Circo Massimo

Foto: Yasuko Kageyama-Teatro dell’Opera di Roma

Circa Redazione

Riprova

Il Festival del Tempo inaugura con una happening estemporanea tra artisti al lavoro, mostre e performance | 25-26 settembre 2021 – Sermoneta (LT)

Festival del Tempo – II edizione Il Primo Festival dedicato al Tempo Mostre – Installazioni …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com