Icardi, ultimatum alla Juventus: Decidano subito altrimenti vado alla Roma

Mauro Icardi messo ai margini dall’Inter lancia un ultimatum alla Juventus. “Aspetto ancora fino all’inizio della prossima settimana, poi vado alla Roma”. Maurito, dopo tutto quello che è successo all’Inter, vuole cambiare aria e vorrebbe farlo velocemente. Precedentemente già aveva dato un ultimatum alla squadra campione d’Italia: vi aspetto fino al 10 agosto. Ma dalla Juve non è arrivata alcuna risposta perché il mercato dei bianconeri, dopo aver perso Lukaku, è tutto concentrato sulle cessioni. L’attaccante argentino però vuole trovare al più presto una sistemazione: aspetterà ancora qualche giorno, poi è pronto a dire il suo sì alla Roma. E’ l’esito dell’incontro andato in scena nella Capitale tra l’agente Fifa Giuffrida, che sta assistendo Wanda Nara in questo momento delicato, con la dirigenza giallorossa a cui per la prima volta ha portato il gradimento dell’ex numero 9 dell’Inter. Icardi si accontenterebbe di non giocare in Champions e di un contratto da 7,5 milioni più bonus a stagione. Ma su Maurito c’è anche il Napoli: De Laurentiis continua il suo pressing su Wanda e ha messo sul tavolo 60 milioni per l’Inter. Lo sponsor tecnico del giocatore, lo stesso della Roma, tuttavia spinge per la Capitale. E del resto la famiglia Icardi preferirebbe Roma.

Per l’Inter la cosa importante è vendere l’argentino ma tra Juve e Roma preferirebbe i giallorossi perché sbloccherebbe la strada per Edin Dzeko in nerazzurro. L’offerta del Ceo Fienga, per il club della capitale, è di 40 milioni più bonus oltre al cartellino del bosniaco: una cifra che si avvicinerebbe alla richiesta da 70 mln proveniente dall’Inter. Marotta vuole rifletterci e prende tempo anche se per lui la priorità e vendere Mauro Icardi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com