Icardi apre al Napoli e sentirà Carlo Ancelotti

Per Mauro Icardi si apre la pista Napoli.  L’attaccante argentino che vive da separato in casa dell’Inter ha sempre intesta la Juve campione d’Italia ma fino ad ora non c’è stato alcun contatto ufficiale tra le due squadre. C’è stato l’incontro ad Ibiza tra il ds bianconero Fabio Paratici e Wanda Nara, la moglie-agente di Mauro, ma tutto è fermo. Il club bianconero per ora resta in attesa e prende tempo: aspetta che il prezzo del giocatore, valutato non meno di 60 milioni, si abbassi e che si liberi la casella occupata da Gonzalo Higuain, vicino alla Roma. Attende insomma che si sblocchi il puzzle attaccanti che coinvolge Icardi, il Pipita e il romanista Dzeko. Ma nelle ultime ore sta prendendo quota la scelta Napoli tanto che Maurito avrebbe preso seriamente in considerazione la proposta del presidente De Laurentiis, mettendo in agenda anche una telefonata con il tecnico azzurro Carlo Ancelotti. Per Icardi potrebbe essere la scelta ideale: giocare in Champions League, diventare l’idolo del San Paolo ed avere un contratto sostanzialmente in linea con i top player europei. De Laurentis, naturalmente, smentisce ma sembrerebbe seriamente intenzionato a puntare sull’argentino e quindi disposto a trattare i 60 milioni chiesti dall’Inter. Per l’attaccante pronto un contratto con una parte fissa di 7,5 milioni e una variabile per arrivare a 10 milioni chiesti. Carlo Ancelotti avrebbe dato il suo ok definendo l’argentino un ottimo giocatore apprezzato da tutti. L’allenatore ed l’attaccante dovrebbero sentirsi a giorni e chissà se il tecnico dei partenopei riuscirà a convincere Maurito a trasferirsi a Napoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com