I forconi si dividono, causa infiltrazioni

Si spacca il movimento dei Forconi. I principali leader tra cui Mariano Ferro e Amedeo Chiavegato si dissociano da un altro portavoce, Danilo Calvani, annunciando di non riconoscere più la manifestazione del 18 a Roma e che nelle prossime ore ne organizzeranno un’altra nella Capitale. “Non vogliamo essere coinvolti da chi cerca lo scontro con la polizia”, dice Ferro. “C’è chi tenta di infiltrarsi nel movimento per motivi che non sono nel nostro spirito”, aggiunge Lucio Chiavegato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com