epa08244089 Former Hollywood producer Harvey Weinstein (C) arrives to New York State Supreme Court as the jury is set to deliberate in his sexual assault trial in New York, New York, USA, 24 February 2020.The case against Weinstein is based on sexual assault and rape allegations of two separate women, and Weinstein could face life in prison if convicted. EPA/JASON SZENES

Harvey Weinstein, positività al covid in carcere

Harvey Weinstein “sta male”. Il produttore cinematografico è stato condannato, all’inizio di marzo, a 20 anni di reclusione per l’aggressione sessuale dell’assistente Miriam Hailey e tre per il rapporto sessuale non consensuale con l’aspirante attrice Jessica Mann. L’ex capo di Miramax è stato assolto dall’accusa di “predatore sessuale”. La difesa aveva chiesto alla Corte di applicare il minimo della pena, cinque anni, alla luce dei problemi di salute dell’ex produttore 67enne. Dopo essere risultato positivo al coronavirus, Weinstein era stato trasportato nel carcere di Alden, fuori Buffalo, nello stato di New York.

L’uomo, a quanto si apprende, ha la febbre e   sarebbe a rischio per via dell’età e per una serie di problemi pregressi. Weinstein è infatti in sovrappeso, soffre di problemi cardiaci e ipertensione.

Circa Redazione

Riprova

Russi “sconfitti” a battaglia Kharkiv si ritirano

Nell’80esimo giorno di guerra, lo Stato maggiore ucraino registra che i russi si stanno ritirando …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com