Greenpeace, capi griffati nocivi per l’uomo

I capi di abbigliamento di 14 griffe sarebbero nocivi per l’uomo. E’ stato scoperto un detergente che potrebbe danneggiare lo sviluppo sessuale e il sistema riproduttivo. La denuncia arriva da Greenpeace che punta l’indice contro i prodotti di grosse multinazionali. Nel rapporto ‘Dirty Laundry 2’, l’associazione afferma di aver acquistato prodotti di aziende tra le quali Adidas, Uniqlo, Calvin Klein, H&M, Abercrombie & Fitch, Lacoste, Converse, Ralph Lauren sui quali sono state trovate tracce di etossilati di nonilfenolo (NPEs), un detergente che può danneggiare lo sviluppo sessuale e il sistema riproduttivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com