Green Pass. Domani il Governo decide sul taglio del costo del tampone

Il governo deciderà nel consiglio dei ministri in programma domani un eventuale riduzione del costo dei tamponi per favorire i lavoratori non vaccinati. La conferma arriva da Luigi Sbarra, segretario della Cisl, al termine dell’incontro svoltosi questa mattina tra il presidente del consiglio, Mario Draghi, e i leader sindacali.

“Il presidente del consiglio ci ha assicurato che il governo deciderà nelle prossime ore”. “Ne discuteranno domani in Cdm, ci ha spiegato il presidente del Consiglio – gli fa eco Pierpaolo Bombardieri, della Uil – e lì decideranno il da farsi”.

Il problema del costo dei tamponi, a ventiquattrore dall’entrata in vigore dell’obbligo del green pass, sono stati i sindacati durante l’incontro svoltosi a palazzo Chigi con Mario Draghi. “Abbiamo colto l’occasione per segnalare al governo la necessità di un forte abbassamento del costo del tampone – dice Maurizio Landini leader della Cgil- ma anche che si potenzi il credito d’imposta per i sevizi di sanificazione. Vorremmo che tutte le aziende, non solo alcune, si assumessero l’onore del costo dei tamponi”.

Circa redazione

Riprova

Campagna antinfluenzale: al via la somministrazione del vaccino in farmacia

Federfarma esprime piena soddisfazione per la firma del Protocollo d’intesa tra Governo, Regioni, Province Autonome, …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com