Grecia si muove, Tsipras presenta la proposta di accordo

Preoccupa la crisi greca e sono giorni di lavori intensi per i leader che vogliono scongiurare l’ipotesi di un default venerdì, quando scade la nuova rata Fmi. Nella notte si è svolto a Berlino un super vertice con Merkel-Draghi-Hollande-Lagarde e Juncker. E intanto il premier Tsipras annuncia la sua proposta di accordo. E i mercati stanno a guardare.   Il primo ministro greco Alexis Tsipras ha detto che la Grecia ha presentato una proposta di accordo con i creditori lunedì notte. Tsipras non ha dato dettagli sul documento presentato limitandosi a dire che contiene “proposte realistiche”. Parlando all’emittente statale Nerit Tv  Tsipras ha ribadito che ora la “decisione spetta alla leadership politica dell’Europa” e si è detto convinto che i leader europei saranno realistici. Nella proposta di accordo inviata da Atene ai creditori è indicato l’obiettivo di un surplus primario per il 2015 dello 0,8% e dell’1,5% per il 2016; e per l’Iva tre aliquote al 6%, 11% e 23%.  I creditori sono ancora lontani dal trovare un accordo con la Grecia,   ha detto il ministro delle finanze olandese e presidente dell’Eurogruppo Jeroen Dijsselbloem: “Ci sono progressi ma non sono sufficienti”. Per Dijsselbloem il pacchetto deve essere “forte” come il precedente e “deve soddisfare le condizioni economiche e finché non si soddisfano quelle, non arriveremo ad un accordo”. Il lavoro tecnico sui negoziati prosegue ma  ancora non ci siamo,   ha  detto la portavoce dei commissari Ue Moscovici e Dombrovskis spiegando che in queste ore le istituzioni e la Grecia si stanno scambiando molti documenti, ed è un buon segno.  La Grecia farà un pagamento di 300 milioni di euro per al Fondo Monetario Internazionale (Fmi) venerdì 5 giugno se entro quel giorno avrà raggiunto un accordo con i creditori anche qualora non ricevesse in tempo ulteriori aiuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com