Grecia: chiusura tv pubblica, domani sciopero generale

I sindacati del settore pubblico e privato della Grecia, hanno indetto per la giornata di domani uno sciopero generale, per manifestare contro la chiusura, senza alcuno preavviso, della radio televisione pubblica greca Ert e il licenziamento dei suoi 2.700 dipendenti. “L’oscuramento della Ert equivale a un colpo di stato”, si legge nel comunicato dell’unione sindacale GSEE che denuncia “la persistenza, in seno al governo, della volontà di assumere decisioni antidemocratiche estreme”. Giornalisti, pubblico impiego e i marittimi hanno assicurato il loro sostegno allo sciopero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com