Gran Bretagna: ai ribelli in Siria, 5 milioni di sterline in più per gli “aiuti”

Cinque milioni di sterline in più per gli aiuti ai ribelli in Siria. E quanto ha deciso la Gran Bretagna, così come annunciato dal ministro degli esteri William Hague.Gli aiuti serviranno ad acquistare attrezzature per le telecomunicazioni e scorte mediche, non armi, e saranno dirette nella maggior parte al maggiore gruppo ribelle, il Free Syrian Army. “Il popolo siriano non può aspettare all’infinito”, ha detto Hague in una conferenza stampa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com