Governo e Piovesana (Confindustria): ‘Imprese pronte a transizione energetica’

“Le imprese sulla transizione energetica ci sono, molte di esse sono già preparate, ma bisogna accompagnarle tutte. L’importante è che non siano lasciate indietro le più piccole, ma con l’apporto delle filiere credo ce la faranno. Confindustria c’è, siamo pronti a mettere in campo tutto il necessario. Io credo che ce la faremo”,  ha detto Maria Cristina Piovesana, vicepresidente Confindustria con delega all’ambiente, sostenibilità e cultura, intervenendo al web talk ‘Il valore della sostenibilità. Impatti strategici e strumenti operativi per imprese e manager’, organizzato da Federmanager in collaborazione con 4.Manager ed Esgr.

E Piovesana ha sottolineato anche la lungimiranza di Confindustria “che ha istituito una vice presidenza che si occupa di ambiente, sostenibilità e cultura, indicando così la via giusta alle imprese associate”. “Noi stiamo vivendo un momento di grande transizione, nel corso del quale si stanno gettando le basi per i nuovi valori sui quali si fonderà il nostro mondo, a partire dal rispetto della natura”, ha rimarcato Piovesana.

“E’ importante che ci sia una nuova visione d’Europa, dove la transizione climatica è un pezzo di quei valori fondanti che rappresenteranno i driver per i prossimi anni”, ha spiegato ancora l’esponente di Confindustria. Per Piovesana, stiamo andando verso “un’economia basata sul rispetto dell’ambiente, delle persone, in cui nessuno deve essere lasciato indietro”. Per Piovesana, le imprese sono “la speranza verso la sostenibilità, perché attraverso le imprese quell’innovazione tecnologica che serve per l’economia circolare o la transizione verso le tecnologie rinnovabili troverà realizzazione”.

Circa Redazione

Riprova

Reddito di cittadinanza, le date del pagamento di febbraio

Mentre si affaccia all’orizzonte un possibile cambio di rotta da parte del neo premier Draghi, …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com