Gli 84 anni di Pippo Baudo

Il volto noto della tv italiana, Pippo Baudo, arriva a quota 84. Nato Giuseppe Raimondo Vittorio Baudo a Militello in Val di Catania il 7 giugno 1936.  Diplomato al liceo classico, si interessa di teatro e spettacolo fin da giovane. Narra la leggenda che il giorno prima della seduta di laurea, Pippo Baudo si sia recato a Erice per presentare il concorso di bellezza “Miss Sicilia” per poi ripartire all’alba, su un camioncino, sdraiato in mezzo a frutta e verdura, arrivando a Catania appena in tempo per conseguire la laurea in Giurisprudenza (1959).

Ha esordito agli inizi degli Anni ’60, divenendo in breve tempo uno dei presentatori televisivi di punta della Rai per tutti i decenni successivi. Sono state brevi e non fortunate le parentesi lontane da Viale Mazzini, come quelle in Mediaset. Nel corso della sua attività ha condotto numerosi varietà di successo come Settevoci, Canzonissima, Domenica in, Fantastico, Serata d’onore, Novecento e il Festival di Sanremo, di cui detiene il record di conduzioni, avendolo presentato per tredici volte tra il 1968 e il 2008. Parallelamente all’attività televisiva ha anche partecipato a diversi film e fiction – principalmente nei panni di se stesso – e ha scritto alcuni brani musicali, sfruttati soprattutto in ambito televisivo e cinematografico.

 Pippo Baudo ha due figli: Alessandro, avuto da Mirella Adinolfi, nato nel 1962 e riconosciuto dal presentatore nel 1996 dopo una breve vicenda legale, e Tiziana, oggi sua segretaria e assistente, nata nel 1970 dal suo matrimonio con Angela Lippi. Dopo una relazione di sette anni con Alida Chelli ed una più breve con Adriana Russo, il 18 gennaio 1986 si sposa in seconde nozze con la cantante lirica italiana Katia Ricciarelli, dalla quale si separa nel 2004 per poi divorziare nel 2007.

https://youtu.be/SmrtgKlBXRY

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com