Giuseppe Urso Trio special guest Joyce Elaine Yuille aprirà il Vido Musso Jazz Festival venerdì 9 agosto ore 22.00 – Castello di Carini

Giuseppe Urso Trio special guest Joyce Elaine Yuille aprirà il Vido Musso Jazz Festival

Venerdì 9 agosto ore 22.00 – Castello di Carini

 

Dopo numerose apparizioni di importante caratura, tra le quali il palco nel tempio del jazz del Blue Note a Milano, Joyce Elaine Yuille sarà ospite del trio di  Giuseppe Urso al Vido Musso Jazz Festival al  Castello di Carini venerdì 9 agosto alle ore 22.00. Il Trio composto per questa occasione dal Maestro Giuseppe Urso alla batteria, Gabrio Bevilacqua al contrabasso e Valerio Rizzo al piano assieme alla vocalist statunitense, aprirà il Festival al Castello di Carini e la special guest   farà vibrare il palco con il suo timbro inconfondibile. Entertainer di altissimo livello, l’artista d’oltreoceano ha calcato il palco con alcune tra le più famose artiste  internazionali, quali Gloria Gaynor, Donna Summer e Randy Crawford, solo per citarne alcune. Forte di un background fatto di gospel, soul, blues, jazz e funk, le doti vocali di Joyce Elaine Yuille riescono a sorprendere sia lo spettatore più raffinato sia il grande pubblico, grazie a un’energia coinvolgente e dai toni caldi che sanno rendere preziose le sue interpretazioni. Giuseppe Urso Trio con la Yuille presenteranno un repertorio basato su  standards jazz con un tocco di soul e funk ed alcuni brani originali dal suo l’ultimo disco Welcome to my World (Schema Records). Una ricca track list, e tra le musiche proposte spiaccano brani composti e versioni riarrangiate dal Maestro Urso come Sunny, Moanin, I Didn’t Know What Time It Was, It’s Too Darn Hot.  

Giuseppe Urso Trio (Giuseppe Urso alla batteria, Stefano India al contrabasso e Valerio Rizzo al piano) che ha la stessa età della Palermo Jazz Orchestra del Conservatorio di Palermo fondata dal Maestro Urso due anni fa, ha all’attivo il disco Shapes per la Da Vinci Publishing di Osaka che ha ricevuto ampi consensi da parte della stampa specializzata italiana e internazionale. Esso racchiude nuove composizioni originali e rielaborazioni per una ricerca continua senza mai perdere la comunicazione con il pubblico e privilegiando l’aspetto dell’interplay e della eterogeneità nelle atmosfere proposte. Ricordiamo inoltre che Giuseppe Urso è un musicista, arrangiatore e direttore nativo di Palermo, Italia. Nella sua ricca carriera musicale ha suonato con grandi leggende del jazz come Phil Woods e Cedar Walton, Clark Terry e Dave Liebman, Vince Mendoza, Toots Thielemans, per citarne alcuni, il suo ultimo album appena uscito si intitola “Shapes” per la Da Vinci Publishing di Osaka. Batterista e percussionista versatile, ha completato gli studi accademici in conservatorio conseguendo sia il titolo in Strumenti a Percussione che in Musica Jazz con il massimo dei voti e la lode. Ha collaborato da più di un trentennio con Orchestre Sinfoniche e Liriche tanto con quelle di Jazz. La sua permanenza nell’Orchestra Jazz Siciliana della Fondazione The Brass Group, dal 1993 al 2008,  è stata la più longeva tra tutti i batteristi nella storia dell’organico. Ha pubblicato diversi dischi a suo nome ed alcune pubblicazioni didattiche tra le quali l’ultimo Metodo avanzato per batteria: Soli storici per Batteria Jazz edito dalla giapponese Da Vinci Edition, venduto in tutto il mondo. Attualmente collabora oltre che con il suo trio stabile con alcune formazioni musicali, affiancando l’attività di freelance a quella di direttore d’orchestra. È docente di Batteria e Percussioni Jazz al Conservatorio A.Scarlatti di Palermo dove ricopre anche il ruolo di Coordinatore dei Corsi Jazz ed è tra i direttori e co- fondatore della Palermo Jazz Orchestra del Conservatorio A.Scarlatti di Palermo, tra le collaborazioni della PJO: Joy Garrison, Gianluigi Trovesi, Peter Erskine e Michael Abene.

.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com