Giovani trentini a Lima per la Conferenza delle Parti

Una delegazione di dieci giovani studenti e ricercatori del Trentino sarà presente alla prossima Conferenza delle Parti (COP 20) della Convenzione ONU sui Cambiamenti Climatici (UNFCCC), che si terrà dal 1 al 12 dicembre a Lima, in Perù. La loro partecipazione avviene tramite il progetto “Agenzia di Stampa Giovanile” sulla Cooperazione allo Sviluppo, Sostenibilità Ambientale e Cambiamenti Climatici, che ha tra gli altri compiti quello di raccontare la COP 20 attraverso la prospettiva dei giovani e tramite la produzione di articoli, foto e video. Questa è già la terza volta che i ragazzi dell’Agenzia seguono da vicino i negoziati sul clima.L’appuntamento di Lima riveste un ruolo di grande importanza per il futuro del nostro pianeta poiché i negoziati in corso dovrebbero consentire ai partner mondiali di concludere un accordo ambizioso sul clima a Parigi nel 2015, in occasione della COP 21, per mantenere al di sotto di due gradi centigradi il riscaldamento globale, come raccomandato dalla comunità scientifica internazionale. La delegazione trentina ha scelto come piattaforma di diffusione il sito www.stampagiovanile.it ed i social media  ma anche altri mezzi di comunicazione più tradizionali come giornali, radio e riviste, locali e nazionali. Inoltre, i ragazzi daranno il loro contributo partecipando alla Youngo, il gruppo ufficiale delle Nazioni Unite che riunisce giovani di tutto il mondo e permette loro di dare voce ai propri pensieri ed ideali durante i negoziati sul clima. Dal 28 al 30 novembre parteciperanno alla Conferenza Internazionale dei Giovani sul Clima, la COY 10, che radunerà centinaia di ragazzi da tutto il mondo impegnati in progetti di giustizia ambientale. Il progetto prevede anche diverse attività di ricaduta sul territorio trentino al rientro da Lima. Sono previsti incontri e laboratori con gli studenti in dieci scuole superiori e alcune serate aperte al pubblico, in partenariato con l’Osservatorio Trentino sul Clima, in cinque comuni che fanno parte del Consorzio dei Comuni della Provincia di Trento – BIM dell’Adige.  Per prerararsi alla partenza, la delegazione trentina ha fatto un percorso di formazione, raccontando anche – tramite articoli, foto e video – due eventi internazionali legati al tema dei cambiamenti climatici che si sono tenuti a Trento nel settembre scorso: l’evento di presentazione dei risultati del progetto europeo ORIENTGATE e la quinta Water Conference (Conferenza sull’acqua) nell’ambito della Convenzione delle Alpi. A Lima, dall’ 8 al 11 dicembre, i ragazzi parteciperanno inoltre alla Cupola dei Popoli promossa dai movimenti sociali e organizzazioni non governative, che assumono un ruolo importante di pressione attorno ai negoziati in vista delle scelte decisionali che avverranno all’interno della Conferenza ONU sui cambiamenti climatici, in quanto la Cupola dei Popoli esprime le speranze e le aspettative della società civile.

Circa redazione

Riprova

Coronavirus, Anaoo-Assomed: “E’ emergenza posti letto internistici”

L’epidemia da Covid ha rivoluzionato, in pochi mesi, l’assetto standard del nostro sistema di cure, …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com