European Council President Charles Michel talks during a joint media conference with Ukrainian President Volodymyr Zelenskiy in Kyiv, Ukraine, Wednesday, March 3, 2021. (Sergiy Dolzhenko/Pool via AP)

Giorno memoria, Michel: “Più passano anni più importante ricordare”

“La commemorazione odierna segna il 77° anniversario della liberazione del campo di Auschwitz-Birkenau. La shoah stessa, una metodica impresa di sterminio del popolo ebraico europeo, è iniziata più di ottanta anni fa. La mostruosa realizzazione di un progetto, un’ideologia dell’odio, di cui ci stiamo progressivamente avvicinando al centenario. Ogni anno vediamo gli ultimi sopravvissuti che ci lasciano, presto nessuno rimarrà a testimoniarlo. A ogni passaggio, la shoah diventa sempre più un evento storico, sempre più distante, sempre più astratto, soprattutto agli occhi delle giovani generazioni di europei. Ecco perché paradossalmente, più passano gli anni e più importante diventa la commemorazione”. Così il presidente del Consiglio europeo, Charles Michel, in un videomessaggio su Twitter in occasione della Giornata della memoria.

Circa redazione

Riprova

Ucraina: Microsoft collaborerà contro crimini russi

Microsoft collaborerà con le autorità ucraine nella documentazione dei crimini di guerra dei russi. Lo …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com