Giannino lascia direzione di Fare. Silvia Enrico è il nuovo presidente

Oscar Giannino si dimette.  L’annuncio lo  dà lo stesso candidato premier del movimento Fare per fermare il declino, sul suo profilo Twitter.  “Annuncio le mie dimissioni irrevocabili da presidente in direzione. I danni su di me per inoffensive ma gravi balle private non devono nuocere a Fare”. La scelta di lasciare sarebbe legata ad un master che aveva dichiarato di aver conseguito a Chicago, fatto poi risultato non vero.

Intanto oggi  si è avuta una riunione all’hotel Esquilino di Roma, dove c’erano i membri della direzione di ‘Fare per fermare il declino’ Ad aprire l’incontro, Oscar Giannino – che si è presentato dimissionario – per spiegare il bluff del master a Chicago e il suo intervento è stato intervallato da reazioni di altri componenti, alcuni collegati telefonicamente dall’estero, come Luigi Zingales da Chicago.

A prendere il posto di Giannino sarà l’avvocato Silvia Enrico. E’ quanto è stato deciso al termine della riunione  all’Esquilino. “Giannino non ha voluto sentire ragioni, è stato irremovibile”, racconta uno dei presenti.

Circa redazione

Riprova

Beni confiscati alla mafia, un altro terreno assegnato al Comune di Caltagirone

L’Agenzia nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità, dopo …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com