Gianandrea Doria e la battaglia di Lepanto

Gianandrea Doria comandò l’ala destra della flotta cristiana nella battaglia di Lepanto del 7 ottobre 1571 e legò il suo nome a imprese sui campi di battaglia marini. Gianandrea, erede nella Repubblica di Genova delle fortune del prozio Anrea Doria, diresse come il prozio la linea politica filo-spagnola assunta dalla città, e sotto di lui si riformò il sistema oligarchico alla guida della Repubblica genovese. Fu principe di Melfi, marchese di Torriglia e conte di Loano e Cavaliere dell’Ordine di Santiago.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com