Germania. 28enne confessa: ho ucciso i miei cinque figli

E’ stata arrestata in Germania una 28enne dopo aver confessato in modo del tutto spontaneo di aver ucciso i suoi cinque figli, tutti neonati. Lo ha reso noto oggi un portavoce della polizia di Flensburg, nello Schleswig-Holstein. La donna, sposata e madre di due bambini di 8 e 10 anni, avrebbe ucciso gli altri figli appena nati tra il 2006 e oggi. A scatenare la furia omicida, il timore di essere lasciata dal marito, nel caso in cui avesse saputo delle sue gravidanze, ha spiegato il procuratore di Flensburg Ulrike Stahlmann-Liebelt. Il ritrovamento di due corpicini – il primo nel marzo 2006 in un impianto di macerazione della carta, il secondo l’anno successivo in un parcheggio – aveva fatto scattare le indagini e gli investigatori, dopo anni di ricerche, erano riusciti a risalire alla donna. Durante l’interrogatorio per questi due omicidi, la donna ha confessato spontaneamente di aver ucciso altri tre figli neonati e di averne nascosto i cadaveri nella cantina dell’abitazione. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com