Gentiloni ed i problemi economici dell’Europa

“I problemi economici non dipendono da questo o da quel Paese, ma riguardano tutta l’Europa”,   ha detto il ministro degli Esteri Paolo Gentiloni alla Frankfurter Allgemeine Zeitung. ”L’Italia dà il suo contributo, nel semestre di presidenza, a guardare i problemi in modo strategico e politico, anche se dobbiamo riscontrare che su alcune cose non siamo d’accordo. Ad esempio sul fatto che il focus debba essere sulla crescita e non sul rigore di bilancio.  Ci sono Paesi come la Germania, che hanno fatto grandi riforme più di dieci anni fa e oggi sono in una situazione relativamente migliore, ma il problema è comune”. Quanto alla situazione in Libia il ministro ha affermato che sulla Libia c’è un impegno comune a evitare una divisione del Paese ed a coinvolgere grandi Paesi e paesi dell’aerea, e questo  in una prospettiva di moderazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com