Gela: uccide una donna e si suicida

Tragedia a Gela per un omicidio-suicidio.  Un pregiudicato ha ucciso a colpi di pistola una donna e dopo si è tolto la vita con la stessa arma con la quale ha ucciso la sua vittima. La donna si chiamava Maria Nastasi, 46 anni, ed era vedova, mentre l’uomo, Salvatore Greco, aveva 51 anni. Per gli inquirenti, che seguono la pista passionale, Greco ha ucciso la donna con due colpi di pistola, poi è fuggito in auto sotto shock prima di spararsi nelle campagne. Soccorso ancora agonizzante, è morto durante il trasporto in ospedale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com