Gb. Tenta il suicidio davanti residenza Cameron: arrestato 54enne

La polizia britannica ha arrestato un uomo che ha tentato di suicidarsi puntandosi un coltello alla gola davanti alla residenza del premier Britannico David Cameron. La vicenda è accaduta questa mattina. La polizia, accorsa rapidamente sul posto, ha utilizzato una pistola elettrica per neutralizzare la minaccia: l’uomo, colpito alla testa, è caduto per terra ed è stato trasferito in ospedale per precauzione. Dopo gli esami eseguiti,  Talhat Rehman, 54 anni questa è la sua identità, è stato arrestato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com