Gb: pugno ad otaria, sospeso guardiano di uno zoo

Un guardiano dello zoo di Bristol è stato sospeso dal suo posto di lavoro, dopo aver dato un pugno ad una otaria. Lo ha annunciato oggi la direzione del parco, ribadendo la sua “tolleranza zero” nei confronti di questo genere di comportamenti. L’animale, una otaria da pelliccia australe, è stata visitata da un veterinario che l’ha trovata in buone condizioni ma una inchiesta è tuttavia in corso. Un portavoce ha sostenuto, che l’incidente si è verificato allo zoo mentre l’animale veniva pesato. “Un guardiano di provata esperienza è stato sospeso durante l’inchiesta su un presunto incidente che ha messo in pericolo l’incolumità dell’animale”, ha riferito lo zoo in un comunicato. “Lo zoo di Bristol vuole insistere sul fatto che ha tolleranza zero rispetto ad un tale comportamento”, ha aggiunto la stessa fonte. Le otarie da pelliccia australi sono originarie dell’America del Sud e sono visibili nel loro habitat naturale lungo le coste del Cile, del Perù e dell’Argentina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com