Gb: dopo dieci anni il Principe Harry lascia l’esercito

Dopo dieci anni di servizio, in primavera il principe Harry si accinge a lasciare l’esercito britannico, di cui è pilota di elicotteri. Il principe svolgerà l’ultimo mese di servizio in affiancamento alle forze armate in Australia. “Si tratta di una decisione difficile” si legge in una dichiarazione diffusa da Kensington Palace del fratello del principe William, che ha prestato servizio in sue missioni operative in Afghanistan e che non ha ancora deciso che lavoro fare dopo aver dismesso l’uniforme. “Mi considero veramente fortunato per aver avuto la possibilità di fare un lavoro così bello e di avervi incontrato persone fantastiche lungo tutta la mia carriera. Di questa esperienza, che manterrò cara per tutta la vita, sarò sempre estremamente grato”, conclude il quarto in linea di successione al trono britannico. Il principe William ha iniziato la sua carriera militare nel maggio 2005 come allievo dell’Accademia militare di Sandhurst, da cui è uscito da ufficiale di Cavalleria: con questo corpo ha partecipato alla sua prima missione in Afghanistan, da cui è stato costretto a ritirarsi, nel 2007, dopo che la stampa rese noto il suo impegno sul fronte, mantenuto ‘top secret’. Dal 2009 ha iniziato l’addestramento da pilota di elicotteri, maturando l’abilitazione per gli elicotteri Apache, alla cloche di cui è tornato in Afghanistan per una nuova missione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com