G20, Berlusconi: problema Italia è debito

Secondo il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, il problema dell’Italia non sono i fondamentali dell’economia, ma il debito. Il premier lo avrebbe comunicato nel corso del G20 di Cannes, aggiungendo anche che il nostro Paese  ha sempre onorato il proprio debito e ha sempre rispettato gli impegni europei e internazionali. Lo riferiscono fonti diplomatiche.

Ha inoltre affermato che la ricchezza patrimoniale delle famiglie italiane è un multiplo dello stock di debito pubblico raggiunto dall’Italia.

A sostegno delle sue affermazioni, Berlusconi ha ricordato che, nonostante il cambio sfavorevole, l’export è aumentato del 17% dall’inizio dell’anno. Il presidente del Consiglio ha poi illustrato i punti della lettera inviata a Bruxelles e ha riferito che ieri il consiglio dei ministri ha approvato un emendamento alla legge di bilancio proprio per rispettare gli impegni assunti con l’Europa.

Usa: problema sono Paesi come Italia e Spagna:  I maggiori rischi sul fronte della crisi in Europa riguardano Paesi come Italia e Spagna. Lo ha affermato Ben Rhodes, vice consigliere alla sicurezza nazionale del presidente Usa Barack Obama, per il quale dal G20 dovranno essere compiuti ”passi chiari” per evitare il contagio ai Paesi piu’ esposti e creare una ”barriera antincendio’
Berlusconi: pareggio del bilancio nel 2013:  Il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi ha illustrato ai partner Ue i contenuti del maxiemendamento approvato ieri dal Consiglio dei ministri che introduce l’agenda europea inviata a Bruxelles ed ha ricordato la determinazione italiana al raggiungimento del pareggio di bilancio nel 2013. E’ quanto riferiscono fonti governative, a margine del vertice di Cannes. Stretta di mano fra Silvio Berlusconi e Angela Merkel al vertice G20 di Cannes. La cancelliera tedesca ha salutato il premier in occasione del dell’incontro dei paesi dell’eurozona presenti al summit (Italia, Francia, Germania più la Spagna), i vertici Ue e la Bce sulla crisi greca. La Merkel ha scambiato qualche parola con Berlusconi mentre lasciava l’incontro per recarsi a un bilaterale con Barack Obama, il presidente degli Stati Uniti. Per la Germania è rimasto al tavolo il ministro delle finanze Wolfgang Schauble.

 

 

A Cannes Berlusconi rassicura i partner europei. Con l’apposizione della fiducia fra 10-15 giorni tutte le misure contenute nel dl stabilità e nel maxiemendamento saranno determinate e definite. E’ quanto ha detto il premier Silvio Berlusconi secondo fonti del governo italiano.


Circa redazione

Riprova

Elezioni, i partiti che rischiano di essere esclusi

Molti schieramenti politici non riusciranno ad adempiere a un obbligo di legge, e per questo …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com