Frode carburante: sequestrato yacht a imprenditore barese

I militari della Guardia di Finanza di Bari hanno “messo i sigilli” a uno yacht di oltre 15 metri. Il provvedimento ha fatto seguito alla richiesta di sequestro preventivo emessa dalla Procura di Bari ed accolta dal gip del Tribunale. Il natante, del valore di 100mila euro,è intestato a una società nautica di noleggio natanti, ma di fatto nella disponibilità di un barese di 51 anni, rappresentante di vini, che aveva deciso di avere nello stesso indirizzo sia la sede della rappresentanza dei prodotti alimentari che promuoveva e commercializzava, sia una società nautica, “Charter srl”, che come attività si occupava del noleggio dei mezzi di trasporto marittimi e fluviali. Solo che la prima è la vera attività dell’indagato, la seconda serviva solo a usufruire delle agevolazioni sul carburante per la sua imbarcazione.

Circa admin

Riprova

Firenze: Gdf blocca crediti Iva per 58 milioni

I militari del comando provinciale della guardia di finanza di Firenze e i funzionari del …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com