Fratelli di cordata

I climber altoatesini Martin e Florian Riegler e il racconto delle loro imprese nel libro  scritto a sei mani con la giornalista Silvia Fabbi – “Fratelli di cordata”, Infinito Edizioni, marzo 2014 – saranno i protagonisti dell’evento di martedì 29 aprile al Centro Trevi di via Cappuccini 28 nell’ambito delle giornate bolzanine del Trento Film Festival. Una presentazione letteraria, ma anche e soprattutto un confronto sulle nuove frontiere dell’alpinismo, che Martin e Florian esplorano per imparare a conoscere se stessi prima ancora che le sfide estreme della montagna. Una riflessione necessaria più che mai, a pochi giorni dalla tragedia dell’Everest costata la vita a sedici sherpa. Testimone delle loro avventure, ma anche dei duri allenamenti che li hanno portati a diventare fra i più noti climber della scena alpina, è Angelika Rainer, l’amica e scalatrice meranese tre volte campionessa del mondo di arrampicata sul ghiaccio, che alla presentazione – organizzata in collaborazione con il Cai di Bolzano – assumerà l’inedito ruolo di protagonista e narratrice delle avventure dei due fratelli. Dalle riprese cinematografiche sul ghiacciaio della Val Senales per il set del kolossal hollywoodiano “Everest” (2014) alla conquista dell’inviolato Cinquemila pakistano Kako Peak (2012), dal Premio Paolo Consiglio del Cai (2013) ai tuffi nel passato della prima salita di Zwergenkönig sulla “parete rossa” della Roda di Vaèl (2006), “Fratelli di cordata” racconta e svela i lati più conosciuti ma anche quelli più nascosti di Martin e Florian Riegler.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com