Forconi in protesta, bloccata Villa San Giovanni

Villa San Giovanni bloccata dai Forconi. Caos stamattina al pontile che favorisce l’imbarco dei tir verso la Sicilia, bloccato questa mattina da un centinaio di autotrasportatori aderenti al movimento.

“Aspettiamo una telefonata del ministro dell’Interno Cancellieri – ha detto – altrimenti da qui non ci muoviamo”. Secondo quanto riferito dalle forze dell’ordine, al momento ci sono rallentamenti, ma non blocchi degli imbarcaderi.

Le auto invece riescono a circolare con più facilità, anche se con disagio e un po’ di ritardo, per le misure messe in atto dall’Anas e dalle forze dell’ordine. I mezzi leggeri, infatti, vista anche la chiusura dello svincolo di Villa San Giovanni dell’autostrada A3, vengono deviati sulla viabilità ordinaria, consentendo così il superamento del blocco e l’arrivo alle banchine dove attraccano i traghetti. Attualmente sono una quarantina i tir fermi nel piazzale dell’Anas nei pressi degli imbarcaderi, mentre gli altri mezzi pesanti in arrivo vengono fatti uscire a Capo Calabro e fermati in un’aria di sosta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com