Fmi: allarme giovani, in Eurolandia a rischio povertà

Il numero di giovani a rischio povertà nell’area euro continua a salire. Lo afferma il Fmi nell’Article Iv per l’area euro, sottolineando che i giovani sono quelli e’ piu’ rischio povertà fra tutte le categorie. ”C’erano poco piu’ di 2,6 milioni di giovani disoccupati nell’area euro nel 2017, di cui 2 milioni o piu’ del 77% concentrati in otto paesi di Eurolandia’, un dato che mostra il diverso andamento della ripresa fra i diversi paesi.

‘In Italia il nuovo governo preferisce misure sulle tasse e di spesa che, se attuate pienamente, potrebbero portare a una significativa espansione di bilancio in contrasto con la sostenibilita’ del debito’, afferma il Fmi nell’Article Iv su Eurolandia, sottolineando che i paesi con elevato debito dovrebbero sfruttare la cresciuta in atto per ricostruire cuscinetti di bilancio, prevenendo cosi’ la necessita’ di futuri aggiustamenti forti piu’ avanti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com