Flc-Cgil in sciopero il prossimo 10 aprile

Nuova mobilitazione dei precari il prossimo 10 aprile. La Flc-Cgil ”riparte con le iniziative di lotta in tutti i comparti della conoscenza per conquistare maggiori investimenti, una legge nazionale per il diritto allo studio, il superamento del precariato, il rinnovo dei contratti nazionali e un welfare inclusivo e universale. Siamo convinti che per garantire a tutti il diritto al sapere bisogna ripartire dalla valorizzazione del lavoro”. E’ quanto dichiara  Mimmo Pantaleo, segretario generale della Flc-Cgil. “Il 10 Aprile lanciamo la mobilitazione dei precari della conoscenza con un presidio presso il ministero dell’Istruzione a Roma per rivendicare una radicale svolta rispetto alle scelte catastrofiche dei Governi Berlusconi e Monti. Al ministro Profumo chiederemo – ha aggiunto Pantaleo – di bloccare le ulteriore annunciate decisioni demagogiche e autoritarie, di limitarsi alla gestione dell’ordinaria amministrazione e di affrontare immediatamente le vere emergenze che riguardano il destino di tanti lavoratori precari”. “Nel contempo ribadiremo che serve rapidamente un Governo politico che possa dare quelle risposte di cambiamento necessarie a rispondere alla estesa disperazione sociale. Il 10 aprile è l’inizio di una incisiva e continua mobilitazione sociale perché ‚ senza scelte forti e radicali l’Italia non uscirà dalla crisi”, conclude la nota.

Circa redazione

Riprova

Omicidio Avellino: disposto giudizio immediato per i fidanzati

Saranno processati con il giudizio immediato Giovanni Limata ed Elena Gioia che la sera del …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com