Fitch conferma il rating dell’Italia a BBB-, outlook stabile

L’agenzia Fitch ha confermato il rating dell’Italia BBB-. Outlook stabile. La pandemia di Covid-19 “ha messo a dura prova l’economia italiana” e “le misure di contenimento hanno portato a una contrazione del PIL del 5,3% su base trimestrale nel primo trimestre del 2020, la più grave nella zona euro”. Per Fitch “il 2° trimestre vedrà una contrazione del Pil ancora più marcata rispetto al 1° trimestre ’20”, ma un’inversione di rotta potrebbe verificarsi nel secondo semestre.

Il governo, si legge in una nota, “ha iniziato ad allentare le restrizioni al blocco nel maggio 2020 e si è mosso gradualmente con passi consecutivi per aiutare la normalizzazione economica. Anche la fiducia delle imprese e dei consumatori è aumentata notevolmente” rispetto ad aprile. Le vendite al dettaglio sono cresciute del 24% su base mensile a maggio, a seguito di un calo del 32% nei due mesi precedenti, mentre il tasso di disoccupazione si è attestato al 7,8%, inferiore alla media del 1° trimestre dell’8,9%”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com