Fisco: Cgia, 5 mesi lavoro solo per tasse

Saranno necessari 5 mesi di lavoro al contribuente italiano, anche nel 2018, prima di ‘pagare’ tutte le tasse dell’anno, Irpef, Imu, Tasi, accise, Iva, Tari e quant’altro. Solo da 2 giugno, ‘tax freedom day’, gli italiani inizieranno a guadagnare in maniera netta per se stessi e le loro famiglie. Lo segnala la Cgia di Mestre, evidenziando tuttavia un calo della pressione fiscale dello 0,5% rispetto al 2017. Per assolvere a tutti gli obblighi fiscali saranno necessari per ogni contribuente medio 152 giorni lavorativi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com