Firenze. Spara moglie e tenta suicidio: sono gravi

Sono molto gravi le condizioni dell’uomo di 54 anni che al culmine di una lite ha sparato alla moglie 52enne e poi ha rivolto contro di sè l’arma, a Calenzano (Firenze). L’uomo è in prognosi riservata al reparto di neurochirurgia dell’ospedale di Careggi e verrà operato a breve. La moglie, anche lei in prognosi riservata, è in rianimazione al Dea dello stesso ospedale. Fuori pericolo invece la figlia 16enne della coppia, raggiunta da un proiettile vagante: è stata medicata a Careggi, dichiarata fuori pericolo.

Circa redazione

Riprova

Mafia, infiltrazioni appalti pubblici: 7 arresti a Sciacca

I finanzieri del nucleo di polizia economico-finanziaria di Palermo e della compagnia di Sciacca hanno …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com