Firenze. 50enne evade domiciliari e litiga con vicino

Un uomo di origini siriane, è stato arrestato nella zona dell’isolotto a Firenze, per aver evaso gli arresti domiciliari. L’uomo un 50enne, è uscito di casa e ha raggiunto la corte interna del palazzo, dove ha iniziato a discutere in modo animato con un vicino per una questione condominiale, ma è stato arrestato dai carabinieri per evasione. L’uomo dovrà rispondere anche dell’accusa di lesioni: nel corso della discussione col vicino, un impiegato di 55 anni, lo ha picchiato procurandogli lesioni guaribili in sette giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com