Filmava rapporti sessuali e poi ricattava, arrestato operaio

Faceva amicizia con giovani donne su internet, conquistava la loro fiducia, le invitava a casa e finiva per filmare di nascosto i loro rapporti sessuali, minacciando di diffondere i video sul web se le ragazze avessero chiuso la relazione. L’uomo, un operaio 35enne di Vasto, A.R., è stato posto agli arrestati domiciliari dai carabinieri. I reati ipotizzati sono estorsione e violenza sessuale. I filmati recuperati nel suo computer sono stati esaminati da personale dell’Arma. “Abbiamo sequestrato diversi filmati – ha dichiarato il capitano Giancarlo Vitiello– per cercare di identificare altre vittime dell'operaio”. L'inchiesta è stata coordinata dal sostituto procuratore della Repubblica, Giancarlo Ciani. L'estorsore si trova attualmente agli arresti domiciliari.

Circa admin

Riprova

Mafia: operazione “Agora’” a Catania e Siracusa, 56 arresti

Una vasta operazione antimafia in Sicilia, denominata “Agora’”, ha portato all’arresto di 56 persone. Su …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com